Daniel Lee, nuovo direttore creativo di Bottega Veneta
Fashion

Il nuovo direttore creativo di Burberry è Daniel Lee

Dopo i rumors, la conferma: Riccardo Tisci lascia il timone di Burberry. Il nuovo direttore creativo del marchio è Daniel Lee

Daniel Lee è il nuovo direttore creativo di Burberry; confermati i rumors che volevano Riccardo Tisci lontano dal marchio inglese. Lo stilista tarantino lascerà formalmente il 3 ottobre prossimo.

Lo avevamo annunciato qualche giorno fa, dopo il ritiro della griffe alle sfilate, in segno di lutto per la morte della Regina Elisabetta II: Tisci si dimette dal suo incarico alla direzione creativa del marchio britannico dopo 5 anni di attività e dopo aver presentato la collezione spring/summer 2023. Al suo posto, ad effetto immediato, Daniel Lee, ex Bottega Veneta.

Chi è Daniel Lee

Fino a poco tempo fa, Daniel Lee era un promettente stilista di origini britanniche. Classe 1986, succedette a Tomas Maier dopo 17 anni di attività. Subito dopo la sua nomina, dirà: “Bottega era un po’ un gigante addormentato. Tomas [Maier] ha guidato la casa con una visione molto forte in un modo molto rispettoso.” Lee guida la griffe dal 2018 al 2021, anno che vede l’ennesimo valzer di poltrone nell’azienda del lusso di Vicenza, fondata nel 1966 da Michele Taddei Renzo Zengiaro. Al suo posto arriverà Matthieu Blazy.

Daniel cresce a Bradford. I suoi genitori sono estranei al mondo della moda. Il padre è un meccanico mentre la madre, un’impiegata. Dopo aver studiato alla Dixons City Academy, si diploma nel prestigioso  Central Saint Martins College of Art and Design. La sua carriera decolla negli atelier di Margiela e Balenciaga, sotto la direzione creativa di Nicolas Ghesquière. Nel 2012, dopo aver lavorato da Donna Karan ne l 2012, si trasferisce a Parigi lavorando nel team creativo di Celine, per il quale ricoprirà il ruolo di responsabile dell’abbigliamento ready-to-wear. Daniel Lee, che in Bottega Veneta ha rivoluzionato l’heritage a favore di un’estetica più intuitiva, ha disegnato la Pouch clutch bag.

Il comunicato stampa che annuncia la nomina di Daniel Lee in Bottega Veneta

Sono lieto – ha commentato il Jonathan Akeroyd CEO Burberry- che Daniel si unisca a Burberry come nostro nuovo Chief creative officer. Daniel è un talento eccezionale con una comprensione unica del consumatore di lusso di oggi e un solido record di successi commerciali; la sua nomina rafforza le ambizioni che abbiamo per Burberry”. Soddisfazione anche da parte di Lee: “Sono onorato di unirmi a Burberry come Chief creative officer. Insieme al team, scriveremo l’entusiasmante capitolo successivo per questo leggendario marchio di lusso britannico, continuando la sua eredità storica e costruendo sull’eredità di Riccardo. Sono molto entusiasta di tornare a Londra, una città che sostiene la creatività pionieristica e che continua a ispirarmi“.

Ho fondato Volgare Italiano per un clic sbagliato. Senza ragionarci e senza la consapevolezza di averlo fatto. Ho lavorato sempre per gli altri avendo poca soddisfazione. Gli anni nell'editoria legata alla moda, bastano. Ora è il momento di guardare avanti. Sono un sagittario, capirete.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *