Morto Alberto Balocco, l’erede della storica azienda dolciaria

A causa di una fatalità è morto Alberto Balocco, colpito da un fulmine mentre era in mountain bike

Non c’è pace per la famiglia Balocco, dopo la morte del padre Aldo è morto, a 56 anni, l’imprenditore Alberto Balocco, erede della storica azienda dolciaria italiana.

L’uomo, impegnato in un’escursione in bicicletta con l’amico Davide Vigo, 55 anni, torinese residente in Lussemburgo, è stato vittima di una fulmine mentre era in attivo un forte temporale sul colle dell’Assietta a Pragelato (Torino), a pochi chilometri dal colle del Sestriere. Questo è quanto ricostruito dai soccorritori giunti sul posto, il soccorso alpino assieme ai carabinieri coadiuvati dai sanitari giunti in elisoccorso, che nulla hanno potuto per strapparlo alla morte. Nonostante le manovre di rianimazione cardiocircolatoria, l’amministratore delegato dell’azienda dolciaria, che aveva compiuto gli anni proprio ieri, è morto poco dopo. La chiamate dell’intervento è partita attorno alle 14:00, quando nel cuneese si abbatteva un forte temporale.

“Siamo sconvolti da questa tragedia improvvisa che colpisce un amico, un imprenditore simbolo della nostra terra, che ha portato il Piemonte nelle case di tutto il mondo. Ci stringiamo in un fortissimo abbraccio alla famiglia di Alberto Balocco e a tutti i suoi cari”, è il messaggio di cordoglio inviato dal presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio.

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.