Jean Paul Gaultier Haute Couture 2022-23
Fashion

Jean Paul Gaultier Haute Couture 2023, il miracolo Olivier Rousteing

Olivier Rousteing: la Jean Paul Gaultier Haute Couture migliore di sempre, dall’addio del fondatore della griffe

Se con Balmain, il talentuoso stilista ha dato prova della sua creatività esplosiva, con la collezione Jean Paul Gaultier Haute Couture autunno/inverno 2022-23 ha superato se stesso. Il connubio tra moda e marketing è sempre più alla luce del giorno. E sui social si gioca la battaglia più discussa: l’esposizione mediatica che espone il marchio al successo.

La scheda tecnica

Collezione – Haute Couture autunno/inverno 2022-23
Marchio – Jean Paul Gaultier
Designer – Olivier Rousteing
Luogo – 335 Rue Saint Martin, Paris
Descrizione – “Era in anticipo sui tempi nel parlare di libertà di espressione“. Olivier Rousteing esordisce parlando della sua musa ispiratrice; colei che, a suo tempo, folgorò la carriera del marinière de la mode, Madonna. L’intervento di Rousteing è stato magistrale: tutti i codici estetici della griffe sono stati rinominati osservando attenzione sull’iconico corsetto con coppetta cuspidata firmato da Gaultier per Il Blond Ambition World Tour del 1990 sino alla collezione prêt-à-porter del 1994, quando lo stilista francese lanciò la moda dell’abito tatuato.
Commento – La collezione Jean Paul Gaultier Haute Couture 2022-23 unisce la forza della diversità. Un progetto che racconta, attraverso i suoi look, l’evoluzione stilistica del fondatore del marchio. Olivier ha lavorato su diversi elementi riuscendo a unirli tutti in una cronistoria fedele agli accadimenti. Quindi, in questo défilé, sono stati sommati tutti i percorsi della griffe: dalla moda alla profumeria. A partire dall’abito che si rifà alla bottiglia dell’iconico profumo Le Male, a tutte le linee corsetto che sono stati il vero continumm della carriera di JPG.
Lodevole è sicuramento l’uso di materiali differenti: un art attack riuscito perfettamente. In passerella si sono succeduti, abiti in latta, in rafia, in midollino e nei tessuti più ordinari. L’unico dettaglio stonato, probabilmente, è la manica bombata a forma di mezz’ala che Olivier ha ripreso dall’esperienza in Balmain.
https://www.instagram.com/reel/Cfr9XJYI5E_/?utm_source=ig_web_copy_link

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

La scheda tecnica e il video della Balenciaga Haute Couture 2022-23

Il video e la scheda tecnica della collezione Armani Privé 2022-23

La scheda tecnica della collezione Schiaparelli Haute Couture AI 2022-23

Ho fondato Volgare Italiano per un clic sbagliato. Senza ragionarci e senza la consapevolezza di averlo fatto. Ho lavorato sempre per gli altri avendo poca soddisfazione. Gli anni nell'editoria legata alla moda, bastano. Ora è il momento di guardare avanti. Sono un sagittario, capirete.