Finisce in versi, l’era di Kean Etro

Addio Kean Etro sfilata uomo 2023

Ti racconto una poesia di Kean Etro e il passaggio di testimone a De Vincenzo è una narrazione in versi

Credo che questo sia il momento della poiesis, nel suo significato di fare, creare. I poeti sono sempre visti come inutili, mentre la parola stessa indica una persona che fa qualcosa di nuovo“. Con queste parole, Kean Etro si congeda dal mondo della moda dopo 34 anni di innumerevoli successi alla guida creativa dell’attività di famiglia. L’invito allo spettacolo, l’ultimo, il suo, è una chiacchierata telefonica dove l’interlocutore è un attore che recita una poesia. Intima conversazione. Lo show della primavera/estate 2023 uomo, presentato durante la Milano Moda Uomo di giugno 2022, sancisce, però, l’ingresso di Marco de Vincenzo, il primo stilista esterno che prende le redini della griffe, dal giorno della sua fondazione avvenuta nel 1968.

Il futuro della griffe è nelle mani di Marco de Vincenzo

Comprensibilmente commosso, Kean esordisce guardando al futuro dell’azienda che vedrà protagonista il giovane De Vincenzo. “Marco è davvero affezionato alla storia dell’azienda e la sconvolgerà un po’, cosa che penso sia ciò di cui abbiamo bisogno e sono davvero ansioso di vedere. Voglio vedere un cambiamento e voglio vederlo come un leader“.

The Wild Power of Poetry, questo è il nome della collezione Uomo Etro SS 2023 è: “sentimentale nel movimento che lo genera, è un florilegio carnoso e carnale di sentimenti delicati e sensuali.

Il mood della collezione

Poetica. Amaro è il sapore dell’addio. Nostalgico è il ricordo di una vita dedicata esclusivamente a un gioiello selvaggio, plasmato nel corpo di una creatura vestita di arazzi e paisley. L’esotismo di Etro, colto e fascinoso, oggi libra attraverso fantastici tessuti malleabili. L’uomo riscopre il potere della vanità, indossando capi leziosi, talvolta sauvage. Una collezione utopica, dall’erotismo esposto. Caftani in seta leggera, dettagli in pizzo Sangallo, cotone, raso di seta e lino. Una collezione che spinge ad esplorare nuovi confini del guardaroba maschile, a tratti genderless e, per alcuni versi, virili.

Kean Etro. Collezione uomo estate 2023
Look della collezione Etro 2022-23, l’ultima firmata da Kean

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

Dior Cruise 2023: il potere dell’artigianato

A qualcuno piace vintage (l’abito)

Evoluzione della moda. Il ritorno delle strutture e le riflessioni sull’uomo e la maternità

Stefania Carpentieri

Ho fondato Volgare Italiano per un clic sbagliato. Senza ragionarci e senza la consapevolezza di averlo fatto. Ho lavorato sempre per gli altri avendo poca soddisfazione. Gli anni nell'editoria legata alla moda, bastano. Ora è il momento di guardare avanti. Sono un sagittario, capirete.

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.